Una mattina di ordinaria follia

Nella mattinata del 16 maggio, circa alle quattro di mattina, una persona ha recato moltissimi danni al centro commerciale di Farsta, nella zona sud a di Stoccolma. L’uomo ha, distrutto, schiantandocisi contro con una macchina rubata, numerosi negozi ed entrate del “Farsta Centrum”, ma non solo, ha colpito anche la stazione della tunnelbana ed ha sfondato la porta della stazione di polizia.

Stando a quello che viene riportato, l’uomo che ha commesso questi danni, era stato inizialmente segnalato nella zona di Upplands-väsby, per aver rubato diverse automobili e, con l’ultima rubata, oltretutto colpendo in viso il proprietario, si è diretto nel centro commerciale di Farsta, schiantandosi contro la stazione di polizia, provando ad investire i poliziotti che stavano cercando di fermarlo.

Durante questa folle corsa, diversi negozi, circa una quindicina, sono rimasti seriamente danneggiati, anche la fermata dell’autobus, la biblioteca e varie entrate del complesso commerciale sono state distrutte dagli impatti.

L’uomo, di 35 anni è stato catturato verso le ore cinque della mattina, all’altezza di Gullmarsplan, ad una trentina di km.

Durante il sopralluogo fatto il giorno stesso, la gente era visivamente colpita dall’accaduto, e regnava un insolito silenzio, per quelle parti.

Valerio De Paolis
Foto: Valerio De Paolis