By Anders Wissler, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=52628041

La pesca di Thor

In un precedente articolo, scrivevo di come la fontana sita a Mariatorget mi facesse venire in mente un determinato mito nordico, quello del Ragnarok.

Nonostante feci una ricostruzione basandomi su ciò che avevo davanti, lo scrissi proprio nel parco dove è posta la fontana, la mia poca esperienza, ai tempi erano pochi mesi che stavo in Svezia, mi ha portato a confondere un mito con un altro.

Invece della lotta che vedeva, durante la battaglia finale che porterà poi alla caduta degli dei, Thor scontrarsi a morte con il serpente Midgardsorm, la fontana rappresenta un altro incontro tra i due personaggi. Quello del mito della “pesca di Thor”.

Cosa succede in questo mito?

Siamo ancora lontani dai giorni della battaglia finale, Thor, insieme ad Hymir, il gigante, e T’yr, figlio di quest’ultimo. Vanno a pesca per procurarsi la cena. L’atmosfera sull’imbarcazione non è il massimo, Thor è famoso per la sua lotta contro i giganti ed Hymir non lo vede, ovviamente, di buon occhio.

Durante la pesca, l’agonismo seppur non palese è molto presente. Il gigante pesca facilmente due balene, ma Thor, usando come esca una testa di toro, pesca proprio il Midgardsorm.

Una volta pescato il serpente marino, comincia una lotta molto feroce tra i due. Nonostante Thor stesse riuscendo a tirare fuori dall’acqua la sua preda, il gigante Hymir, spaventato da ciò che stava vedendo, di scatto, taglia la lenza e permette al serpente marino di scappare. Thor preso dall’ira, uccide il gigante.

In alcune versioni del mito, il serpente marino, viene comunque ucciso da Thor, ma essendo poi presente nella battaglia finale che, cronologicamente è posto nel futuro di questo mito, alcune versioni di questo mito vedono Midgardsorm riuscire a scappare.

Come faccio stavolta ad essere sicuro che questo sia proprio l’episodio rappresentato da questa fonta?

Semplicemente il suo nome è “Thor Fiske” (la pesca di thor). Potevo informarmi prima, è vero, ma almeno adesso questa fontana ha raccontato non uno ma ben due miti norreni.

Valerio De Paolis

Photo by Anders Wissler, Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=52628041