La festa del repubblica torna in Ambasciata

Oggi, 31 maggio, dopo molto tempo, il Lavoratore, insieme a molti altri rappresentanti della comunità italiana, ha avuto la possibilità di tornare in Ambasciata, per la festa del 2 giugno che, per chi non lo sapesse, qui viene festeggiata qualche giorno prima.

All’evento abbiamo avuto l’occasione di conoscere l’attuale Ambasciatore d’Italia Vinicio Mati con il quale speriamo di avere più contatti in futuro.

Trovarci di nuovo dopo questi anni, in un evento istituzionale come quello appena riportato fa parte di quella ripresa da fuori dal periodo buio che tutti conosciamo anche fin troppo bene.

Sono ormai passati 76 anni da quel 2 giugno, che vide l’Italia decidere sul suo futuro, nella forma di referendum, scegliendo tra repubblica e monarchia. Il risultato di come andò è noto a tutti e per la settantaseiesima volta, buona festa della Repubblica a tutti!